Come pulire la Cache DNS? Flush DNS

In caso di cambio IP, o altri casi in cui il dominio non riesce a risolvere il nome, è visibile una pagina predefinita ("Default Website Page") nel browser.
Per risolvere il problema, è necessario pulire (flush) la Cache DNS del tuo computer.


Per eseguire quest'operazione con un Sistema Operativo Microsoft Windows:
  1. Chiudere tutte le finestre dei browser attivi sul computer;
  2. Aprire una finestra della linea di comandi, che puoi trovare nelle applicazioni del PC o andando su Start (Avvio) e poi digitando "cmd" nel campo Esegui;
  3. Inserire il comando “ipconfig /flushdns” (senza apostrofi) nella linea di comandi;
  4. Riavviare il PC.
In caso di Sistema Operativo Linux:
  1. Chiudere tutte le finestre e browser.
  2. Riavviare il daemon nscd, digitando "/etc/rc.d/init.d/nscd restart" dal terminale (linea di comandi), senza apostrofi.
  3. Riavviare il computer. 
In caso di Sistema Operativo Mac OSX (<10.8)
  1. Chiudere tutte le finestre e browser;
  2. Aprire il terminale e digitare "dscacheutil -flushcache", senza apostrofi;
  3. Riavviare il computer.
In caso di Sistema Operativo Mac OSX (>=10.8)
  1. Chiudere tutte le finestre e browser;
  2. Aprire il terminale e digitare "sudo killall -HUP mDNSResponder", senza apostrofi;
  3. Riavviare il computer.

Hai trovato questa risposta utile?

 Stampa Articolo

Powered by WHMCompleteSolution